NSA Spa

News

Sviluppo delle imprese e mercato dei capitali: ne parliamo lunedì a Brescia

Continua a leggere »

Banca Valsabbina alla 12^ Settimana della Finanza Veronese

Continua a leggere »

Banca Valsabbina assieme a Inarcassa nel progetto Vitruvio

Continua a leggere »

"L'economia italiana tra presente e futuro", ne parliamo a Padova

Continua a leggere »

Presentate le nuove maglie della Banca Valsabbina Millenium Volley

Continua a leggere »
Vedi tutte le news

Come operiamo con NSA Spa

Banca Valsabbina ha varato nel luglio del 2007, prima della crisi economica finanziaria, un programma di sostegno agli investimenti delle PMI del proprio territorio con l’impiego del Fondo Nazionale di Garanzia ex legge 662/96.

Il progetto di NSA

Per questo programma sono stati utilizzati fin dall’inizio i servizi di una società di consulenza specializzata, la NSA SpAdi Brescia, per contattare direttamente le imprese in possesso dei requisiti previsti dalla normativa, visitarle presentando una proposta di finanziamento e strutturare un piano finanziario personalizzato sulla base dell’analisi preventiva dei bilanci.

Il programma di investimento si basa fondamentalmente sull’erogazione di un mutuo chirografario con durata fino a 84 mesi (di cui dodici mesi di preammortamento) con: tassi decisamente competitivi, una riduzione dei costi rispetto ad altre soluzioni finanziarie analoghe ed una sensibile riduzione delle garanzie richieste, grazie all’utilizzo delle garanzie prestate dalla Stato attraverso il fondo nazionale di garanzia ex legge 662/96. Tale intervento è finalizzato a facilitare l’accesso al credito e per sostenere il programma di espansione delle imprese.

Mai un progetto si è rivelato più lungimirante, perché quando nell’autunno del 2008 è scoppiata la grande crisi finanziaria mondiale Banca Valsabbina si è trovata con un programma in fase di completamento ed è stata in grado di intervenire con rapidità ed efficacia attraverso l’erogazione di mutui chirografari con garanzie dello Stato che coprono dal 50% al 80% dell’importo erogato alle imprese in possesso dei requisiti stabiliti dal Fondo stesso.

Banca PROATTIVA

Il successo del programma, che era destinato inizialmente solo ai nuovi Clienti, insieme all’incremento degli stanziamenti ed alle provvidenze accessorie varate dal Governo nel recente decreto dell’aprile 2009, ha convinto la Banca ad estendere il programma anche ai Clienti già acquisiti, con le stesse modalità di contatti personalizzati finalizzati ad individuare sempre la migliore delle possibili soluzioni per i clienti.
Questa iniziativa ha suscitato un deciso interesse soprattutto per la novità di approccio come Banca PROATTIVA, che “si muove” verso il Cliente e che ne recepisce esigenze e difficoltà, tentando di predisporre una proposta adeguata anche con l’ausilio delle provvidenze stabilite dallo Stato per questo specifico scopo.

 

Per ogni ulteriore informazione sono disponibili tutte le Filiali della Banca Valsabbina.